Infanti arch.Matteo Website
Progettazione architettonica
Esecutivi, Bioedilizia, Consulenze, restauri, disegni tecnici
Infanti arch. Matteo Partita IVA 03586410270

Casa a tronchi

“Log-House”

Questa tipologia costruttiva, risalente a moltissimi anni fà, appartiene alla cultura mittel europea. Successivamente è stata “esportata” nelle americhe, dove è tutt’ora frequentemente impiegata nelle zone più fredde. E’ molto diretta ed istintiva…nonchè duratura nel tempo. Upper Canada Village, 1820’s Log House I tronchi di grossi alberi, vengono tagliati direttamente nel luogo di costruzione della casa. Creando degli incastri sulle teste, essi vengono poi montati l‘uno sopra l’altro fino ad ottenere un vero e proprio muro. Il progetto contemporaneo con la tecnologia “log house” , tiene conto delle esigenze di isolamento applicandovi un cappotto termico interno. Le moderne tecniche costruttive, permettono maggiori libertà compositive rispetto ai sistemi log house tradizionali. In questo particolare esempio di studio, viene pensato un cottage con approdo barca, posizionato a cavallo tra le acque di un fiume e la terra ferma. Una serie di pilastri, sosdtengono la costruzione sopra il livello del terreneo umido e paludoso, garantendo la salubrità degli ambienti. Il piano terra, prevede una sala pranzo-cucina con affaccio sul molo. Una semplice scaletta, prota al soppalco dove viene collocato un intimi salottino con tv. Attraverso un disimpegno, si accede al bagno/centrale termica ed al piano terra della camera. Il letto, si trova in un secondo soppalco sottotetto, raggiungibile salendo una pratica scaletta.
Infanti arch. Matteo Partita IVA 03586410270

Casa a tronchi

“Log-House”

Questa tipologia costruttiva, risalente a moltissimi anni fà, appartiene alla cultura mittel europea. Successivamente è stata “esportata” nelle americhe, dove è tutt’ora frequentemente impiegata nelle zone più fredde. E’ molto diretta ed istintiva…nonchè duratura nel tempo. Upper Canada Village, 1820’s Log House I tronchi di grossi alberi, vengono tagliati direttamente nel luogo di costruzione della casa. Creando degli incastri sulle teste, essi vengono poi montati l‘uno sopra l’altro fino ad ottenere un vero e proprio muro. Il progetto contemporaneo con la tecnologia “log house” , tiene conto delle esigenze di isolamento applicandovi un cappotto termico interno. Le moderne tecniche costruttive, permettono maggiori libertà compositive rispetto ai sistemi log house tradizionali. In questo particolare esempio di studio, viene pensato un cottage con approdo barca, posizionato a cavallo tra le acque di un fiume e la terra ferma. Una serie di pilastri, sosdtengono la costruzione sopra il livello del terreneo umido e paludoso, garantendo la salubrità degli ambienti. Il piano terra, prevede una sala pranzo-cucina con affaccio sul molo. Una semplice scaletta, prota al soppalco dove viene collocato un intimi salottino con tv. Attraverso un disimpegno, si accede al bagno/centrale termica ed al piano terra della camera. Il letto, si trova in un secondo soppalco sottotetto, raggiungibile salendo una pratica scaletta.
Infanti arch.Matteo Website